IMG_20200708_124416.jpg

VADO E TORNO

Tra lago e monti alla ricerca dei massi erratici

Un facile trekking che parte dal borgo lacustre di Torno per risalire l'antica mulattiera alla scoperta degli Avelli, tombe scavate nella roccia avvolte ancora oggi da mistero e fascino.

Incontreremo la Pietra Pendula, enorme masso erratico proveniente dalla Valtellina e trasportato dai ghiacciai dell'era Quaternaria.

Il facile percorso che alterna boschi, antichi nuclei rurali e ampi scorci panoramici sul lago di Como e sui monti circostanti ci darà gli spunti per parlare di ecosistemi montani, geologia alpina, stili di vita, mestieri e relazioni tra uomo e montagna.

   

 

Dove: 

Massi erratici e avelli di Torno (CO)

Durata: tutto il giorno.

Per chi: dalla terza primaria.

Periodo: da marzo a novembre.

 

Attività opzionali: Un albero in cartella.